ORGANI
DELEGAZIONE
PONTIFICIA



S. ECC. MONS. FABIO DAL CIN


Mons. Fabio Dal Cin, ordinato presbitero dal vescovo Eugenio Ravignani, ricopre l'incarico di vicario parrocchiale del duomo di Motta di Livenza..Nel 2003 viene chiamato a ricoprire il doppio incarico di cerimoniere vescovile, dove assiste i vescovi Alfredo Magarotto e Giuseppe Zenti, e di animatore del seminario maggiore. Nel marzo 2007 papa Benedetto XVI lo nomina officiale della Congregazione per i vescovi. Nel 2011 ottiene il dottorato in teologia al Pontificio Ateneo Sant'Anselmo di Roma. Nel 2012 diviene cappellano di Sua Santità. Il 20 maggio 2017 papa Francesco lo nomina, con dignità di arcivescovo, prelato di Loreto, delegato pontificio per il santuario della Santa Casa e per la basilica di Sant'Antonio in Padova.


Vicario Generale:

Don Bernardino Giordano

Consiglio di Amministrazione:

S.E.R. Mons. Fabio Dal Cin Arcivescovo Prelato di Loreto e Delegato Pontificio, Presidente
Don Bernardino Giordano Vicario Generale, Consigliere 
Avv. Giorgia Carone Consigliere 
Sig. Quattrini Dott. Comm. Claudio Consigliere
Dott. Marco Lori Consigliere
Don Andrea Principini Membro con delega all’Azienda Agraria Santa Casa– I.A.P.

Revisore Unico

Dott. Francesco Muratori

Uffici amministrativi:

Sig. Quattrini Dott. Comm. Claudio Segretario Generale

Ufficio Ragioneria e Tesoreria

Sig. Agnesi Rag. Cav. Alessandro Capo Ufficio Ragioneria

Ufficio Tecnico

Sig. Carlini Ing. Cav. Andrea Direttore Ufficio Tecnico

Azienda Agraria

Dott. Andrea Guzzini Responsabile tecnico

Dott. Pierluigi Biondini Responsabile amministrativo

Ufficio Segreteria:

Sig.ra Giuliana Gambini

Organizzazione:

Il servizio organizzativo pastorale ordinario del Santuario è affidato all’ordine dei Frati Minori Cappuccini che, a tenore della Costituzione Apostolica “Lauretanae Almae Domus” ha stipulato con il Delegato Pontificio Arcivescovo una convenzione.
La gestione delle attività relative al decoroso mantenimento degli spazi del Santuario e allo svolgimento del servizio di supporto alla logistica degli eventi della Basilica è affidata alla comunità “Casa di Maria” che ha stipulato a tale scopo una convenzione con la Delegazione Pontificia di Loreto.